News

Visura protesti: cos’è e come farla

22 Giu 2021

In ambito commerciale, al giorno d’oggi si viene a contatto con diverse tipologie di soggetti, dai singoli professionisti alle società, con cui si possono effettuare transazioni o accordi economici di ogni genere. Tuttavia, non sempre tali soggetti si rivelano affidabili o seri, di conseguenza si rende necessario effettuare dei controlli approfonditi su di essi. Uno dei più importanti tra questi, è sicuramente una visura protesti online, che consente di verificare l’affidabilità economico-finanziaria di un soggetto o di una società attraverso il web.

Sebbene non tutti fortunatamente hanno necessità di richiederne una, andiamo a scoprire cos’è una visura protesti e come poterla, nel caso, richiedere e, soprattutto, a chi ci si deve o può rivolgere per avere tale importantissimo documento. A questo proposito, nel corso del tempo sono nati numerosi portali web che consentono di accedere a queste informazioni e addirittura ottenerne attestazione ufficiale, semplificando le attività di vari soggetti e soprattutto riducendo i rischi derivanti da esse.

Cos’è una visura protesti

Questa non è altro che un attestato di una Camera di Commercio (CCIAA) che consente di avere informazioni e quindi verificare se un soggetto ha subito un protesto relativamente al mancato pagamento di un assegno oppure di una cambiale. In altre parole, esso consente di scoprire l’affidabilità di un soggetto (sia esso un semplice privato, un professionista o impresa) e determinarne così il livello di effettiva solvibilità o il rischio di insolvenza. Tale documento potrebbe essere utile in varie situazioni e richiesto da differenti soggetti.

Si pensi, ad esempio, ad una banca o istituto di credito che vogliano accertarsi dell’affidabilità economica di un qualsiasi privato che richieda un mutuo oppure ad una società o singolo professionista, che intendano verificare la solidità finanziaria di un cliente fornitore o partner commerciale, con cui avviare delle transazioni o scambi di beni o servizi. Chiunque sia incorso in problemi di solvibilità, viene iscritto in un apposito Registro Informatico dei Protesti di una CCIAA per 5 anni, da cui può essere in seguito cancellato.

All’interno di tale registro e pertanto in una qualsiasi visura protesti, vi sono una serie di informazioni sul soggetto protestato e sui singoli effetti insoluti ed in particolare: tipologia del titolo emesso (cambiale o assegno); l’importo di tale titolo protestato; la cosiddetta data di levata; la data di iscrizione nel registro dei protesti; la causale del relativo mancato pagamento e la Camera di Commercio competente. A questi, come detto, si aggiungono anche delle informazioni e alcuni dati relativi al protestato.

Come poter richiedere una visura protesti

Oggi, tale genere di documento, si può ottenere facilmente, tra cui anche tramite una richiesta effettuata attraverso un portale di servizi camerali online. Infatti sono sorti diversi siti appositi e che offrono molteplici informazioni, dati e appunto servizi di questo genere, alcuni a pagamento ed altri invece gratuitamente. Basta iscriversi a questi portali, effettuare richiesta del documento e, a seguito del versamento della somma relativa, si otterrà l’attestazione direttamente sulla propria casella di posta elettronica.

La visura protesti potrà essere richiesta sia per le persone giuridiche che per le persone fisiche. Per quanto concerne le prime, si dovranno fornire la denominazione, la sede legale ed il codice fiscale oppure la Partita Iva. Per le seconde e quindi per le persone fisiche, invece, occorrerà dare nome, cognome, la data ed il luogo di nascita. Ricordiamo, inoltre, che possono essere richieste al portale apposito diverse tipologie di tali importanti documenti.

Tra questi troviamo visure protesti società e visure protesti persone fisiche, a cui si aggiungono anche documenti maggiormente completi come, ad esempio, visure protesti e pregiudizievoli relativamente sia alle prime che alle seconde. Il costo connesso ad ognuno di essi, comunque sempre ridotto e accessibile a chiunque, tende a variare in base al portale a cui si richiedono e al numero di informazioni o documenti da ottenere. La loro consegna poi avviene nell’arco di alcune ore e, come detto, sempre in modalità elettronica.

NOTIZIE CORRELATE

News

Quale l’alimentazione corretta per il cane

4 Ago 2021

L’alimentazione del proprio cane va gestita esattamente come la nostra, è importante dunque scegliere correttamente i croccantini per cani più adatti al proprio animale. Un’alimentazione sbagliata determina un malessere generalizzato che sconvolge la sua intera fisiologia, rendendo visibili i danni

News

Come illuminare la casa con oggetti di design

4 Ago 2021

Specializzato nella vendita online di illuminazione, complementi d’arredo e oggettistica Agof Store è la soluzione perfetta per garantirsi oggetti dallo stile ineguagliabile e dal design ricercato. Brand di riferimento di Agof Luce, Agof Store nasce nel 2011 ed è la

News

Posizionamento SEO su Google: ecco cosa sapere

9 Lug 2021

Il motore di ricerca Google è il più utilizzato nel mondo: il colosso statunitense ha stimato un trend di crescita che prevede come entro il 2021, il 50% degli utenti internet utilizzeranno questo strumento per effettuare le loro ricerche. Un