News

Vacanze a novembre, consigli per il viaggio ideale

22 Ott 2018

Non è un sogno inaccessibile, i viaggi a novembre sono una realtà che si fa sempre più spazio.

Complice il lungo ponte dei morti di quest’anno, i viaggi a novembre 2018 sono sempre più gettonati dai tanti che desiderano staccare la spina e distaccarsi dal tran-tran quotidiano con cui hanno a che fare da tanti, troppi mesi.

Partiamo allora alla scoperte delle mete più belle, interessanti o affascinanti in cui perdersi per questo mese ormai alle porte!

Dove andare a novembre

Se la domanda che attanaglia è dove andare a novembre, ebbene la risposta non può essere delle più semplici. Ci sono numerose mete low cost che possono essere raggiunte con voli i cui costi sono inferiori a 50 euro, ovviamente andata e ritorno.

Fra queste le mete più segnalate sono Budapest, Palermo, Barcellona, Atene e Praga. Complice anche il costo della vita simile o addirittura inferiore agli standard italiani, potersi concedere una vacanza in una di queste mete è un vero e proprio manifesto del risparmio.

Fra costo della vita, del biglietto aereo e dell’alloggio, ci si può concedere una bel viaggio a novembre che rinfranchi il corpo e lo spirito anche solo per un breve weekend.

Dove viaggiare a novembre: 3 mete europee

Se il low cost non è uno dei dogmi del viaggio a novembre da regalarsi, allora si può puntare ad altre mete che possono essere più costose ma che valgono ogni singolo centesimo della spesa che si deve sostenere. Ci sono numerose mete, infatti, che sono la risposta perfetta alla domanda del dove viaggiare a novembre in Europa.

Una delle prime risposte è Parigi: proprio quando ormai è autunno inoltrato, i caldi colori di questa stagione tingono la città di tonalità che ne accrescono il già enorme fascino e la fanno vivere di una vibrante magia.

Per chi invece desidera anticipare la settimana bianca e darsi già agli sport invernali, la meta ideale in cui andare in Europa è la Svizzera. Ai piedi del Cervino o nella Valle del Bernina, ghiacciai e neve già la fanno da padroni, per cui gli impianti sciistici sono già in piena attività, il che è un richiamo irresistibile per gli amanti degli scii o dello snowboard che voglio concedersi uno dei viaggi per novembre 2018 più incredibili della loro vita.

Per terminare questo piccolo elenco di consigli, non si può lasciare da parte Amsterdam. I canali sono ancora pieni di vita anche durante l’autunno e la città ha sempre quel tocco magico che incanta e che cattura anche il più freddo dei turisti.

Dove viaggiare a novembre: 3 mete verso il caldo

Se la voglia di indossare nuovamente il costume e di tuffarsi al mare si riaccende proprio agli albori dell’autunno, ecco allora una serie di suggerimenti e consigli su dove viaggiare a novembre al caldo tepore dei raggi del sole. Le offerte sono di quelle irresistibili, perché facilmente questi sono periodi non così tanto pieni di turisti, per cui si possono trovare delle buone combinazioni di costo e offerta così da godersi un viaggio alla grande senza dover spendere troppo.

Si comincia con un luogo dove l’estate ha praticamente inizio a novembre, ossia le Mauritius. L’inizio della stagione estiva e la combinazione che novembre non sia un mese così gettonato per le vacanze, la rende un piccolo paradiso ancora più godibile grazie alla poca folla che si trova in giro.

Sulla stessa lunghezza d’onda, va a inserirsi il Madagascar che, anzi, diventa ancora più appetibile da visitare perché l’umidità che di solito assedia questa zona non è alta come in pienissima stagione estiva, per cui ci si può godere il caldo senza soffrire eccessivamente la mancanza di aria fresca.

Proprio di fronte al Senegal, si trova invece l’incantevole destinazione di Capo Verde. Novembre è un mese particolarmente consigliato per recarsi in questo piccolo angolo di paradiso perché la stagione delle piogge è finita ed è appena iniziata la calda stagione secca.

Un viaggio a novembre al caldo è ottimo per godersi mare e sole a tutto spiano e tornare carichi per affrontare l’inverno freddo alle porte.

NOTIZIE CORRELATE

News

Satana e il riscaldamento globale, la Serie A, la Roma e la Lazio: l’ironia dei social

10 Dic 2018

Oggi, pur essendo lunedì, invece di iniziare la nostra rassegna social col calcio e col weekend di Serie A, parliamo di una dichiarazione che ha stuzzicato il web.   Se il riscaldamento globale, come sostiene Ceresani, è colpa di Satana,

News

Salvini, Pamela Anderson, Toninelli e la manovra: la rassegna social

7 Dic 2018

Bentornati alla nostra sempre puntuale rassegna social: oggi –  come d’altronde spesso accade – Salvini la fa da padrone, direttamente o indirettamente.   Tante persone twittano cose riguardanti il prode Ministro dell’Interno, ma stavolta il tweet arriva da oltreoceano e,

News

Acqua bene comune: come farne un uso consapevole

di Manuela Michelini, 4 Dic 2018

L’acqua è il bene comune da salvaguardare, la risorsa più preziosa fra quelle di cui disponiamo in natura. Si tratta di un bene da salvaguardare assolutamente soprattutto considerando le necessità future.   In Italia il consumo medio di acqua potabile