News

Repressione turca: dal Gay Pride a Pac Man

di Stefano Bardini, 26 Giu 2017

La repressione turca nei confronti del movimento Lgtb continua. Una raffica di arresti hanno fatto seguito al gay Pride che domenica scorsa ha sfidato il diritto a manifestare imposto da Recep Erdogan che per tutta la risposta ha attaccato i manifestatnti con proiettili di gomma e lacrimogeni.

In memoria della trans Hande Kader

La manifestazione annuale voleva peraltro onorare la memoria di Hande Kader, la trans di 22 anni simbolo del Gay Pride, brutalmente uccisa lo scorso agosto.

Per tutto il giorno Istanbul è stata presidiata da una massiccia presenza della polizia che ha fermato chiunque portasse con sé una bandiera arcobaleno, simbolo del Gay Pride. Alcuni manifestanti sono stati persino costretti dalle forze dell’ordine a togliersi la maglietta perché aveva la scritta “Pride”. Gli agenti hanno impedito l’accesso a piazza Taksim, ma quando gli attivisti sono cominciati ad affluire e ad aumentare hanno cominciato a sparare proiettili di gomma per disperdere la folla.

Secondo alcune fonti, gli attivisti gay sono stati anche attaccati da gruppi di giovani contrari al corteo. I  manifestanti arrestati sarebbero una ventina, secondo quanto riferiscono i comitati organizzatori, attraverso i social è emersa peraltro la notizia che i fermati sono sono stati costretti ad ascoltare versi del Corano nelle auto della polizia.

La teoria di Darwin a rischio

Mentre Alpaslan Durmus, funzionario del ministero dell’Istruzione a capo del dipartimento che si occupa dei programmi scolastici,  vuole bandire dalle scuole la teoria di Darwin perché troppo «complicata» e «controversa» per i giovani, il ministero della Gioventù e dello Sport turco si concentra sulla censura.

Per questo scopo ha creato un sito dove viene pubblicata una lista nera di videogiochi “islamofobi” che va da Call of Duty a Tekken, da Guitar Hero a Resident Evil. E, udite, udite, un pericolosissimo Pac Man. Qui, chi lo desidera, può denunciare i titoli ritenuti “dannosi” ovvero tutti quei giochi stranieri che includono islamofobia, sessualità e violenza.

NOTIZIE CORRELATE

News

Cos’è BAT crypto, come funziona e come usare il browser Brave

9 Mag 2022

Basic Attention Token (BAT) è la crypto ufficiale di Brave, un browser open-source progettato appositamente per massimizzare la tutela della privacy degli utenti. Brave, basato sul progetto Chromium, sta diventando sempre più popolare tra gli utenti e tra gli inserzionisti

News

Cofanetti di attività per divertirsi durante le vacanze

21 Apr 2022

La parola vacanza non significa solo relax infinito sdraiato sulla sabbia a prendere il sole: se si guardano le nuove tendenze, si noterà facilmente che sempre più persone sono alla ricerca di esperienze adrenaliniche, che vogliono passare parte del loro

News

Una gita a Napoli: cosa fare durante un viaggio nella città del Sole

18 Feb 2022

Una terra ricca di sapori e vitalità: è la bella Napoli, che ospita i suoi abitanti ma anche molti turisti per soggiorni di varia lunghezza. Trascorrete giornate tra le tradizioni e la cultura partenopea che vi catturerà tra i vicoli