Rassegna Social

La Pace Fiscale sia con voi: le ironie del web

di Fabio Tilocca, 17 Ott 2018

Bentornati alla rassegna social che non tradisce mai le attese, visto che non c’è mai nessuno ad attenderla.

Cominciamo subito con una riflessione profonda quanto una buca nel manto stradale della Capitale (certo, così stiamo creando grandi aspettative).

Toninelli e i lapsus dei politici

Le parole sono importanti. A volte alcune di esse, con l’utilizzo in senso dispregiativo, assumono un significato talmente negativo, o altre volte offensivo o svilente, da dover essere modificate. Così lo spazzino è diventato operatore ecologico, chi era cieco ora è non vedente, e così via.

Non perché cambi la sostanza, ma perché l’utilizzo massiccio in senso negativo di un vocabolo ne snatura l’originale significato e lo trasforma.

Poi, a volte, in politica è scomodo utilizzare dei comportamenti che si erano criticati a tutti i governi precedenti, così basta trovare una nuova forma verbale et voilà, il gioco è fatto.

Quello che era il condono, brutto e cattivo per tutti, è semplicemente diventato pace fiscale. Ma si può fare con tutto?

Il cinecondono

Ovviamente il web si è scatenato, e cambiare i titoli dei film risulta sempre un esercizio molto in voga.

La religione ha sempre qualcosa di importante da dire. Anche in tema di condono

…pardon, di pace fiscale.

Certo, questo provvedimento sembra un po’ stridere con le dichiarazioni e i principi su cui si fonda il Movimento 5 Stelle.

La situazione politica porta sempre tutti a lamentarsi e a rimpiangere quella precedente. E se a volte fosse un rimpianto sensato?

E se andassimo ancora più indietro con i rimpianti?

Di Maio ormai è ovunque: in tv, nelle radio, sul web. E anche nelle frasi fatte.

E anche il nostro Presidente Mattarella ha voluto lanciare un messaggio positivo, di speranza.

Processo Casamonica

Nella Capitale è iniziato il Processo ai Casamonica, ma fra le parti civili non c’è il Comune di Roma.

Passiamo ora ad argomenti di ben altro spessore.

Philippa Charlotte Middleton, detta Pippa, è la sorella minore di Catherine, moglie del principe William, nipote della regina Elisabetta II.

Tutto questo preambolo solo per sottolineare un’anomalia.

Intanto dai Ferragnez

Notizie da casa Ferragni, o da casa Fedez, o dai Ferragnez. Insomma, chiamateli come vi pare.

Come si dice in questi casi: stay tuned, rimanete sintonizzati, continuate a seguirci, vi aspettiamo, alla prossima, tornate presto a trovarci, non perdiamoci di vista, non dite “qualche volta devo tornare su questa pagina” e poi non ci tornate.

Insomma, vogliateci immotivatamente bene.

NOTIZIE CORRELATE

Rassegna Social

Salvini a processo, la Meloni urla, su Facebook si nega il consenso, Bocelli nega tutto: la rassegna social

di Fabio Tilocca, 31 Lug 2020

Bentornati alla nostra accaldatissima, sudatissima e ansimante rassegna social che oggi si apre con la concessione dell’autorizzazione a procedere nei confronti di Salvini.   Il Parlamento si è pronunciato sulla richiesta per il caso Salvini Open Arms.   Matteo Salvini

Rassegna Social

Il Recovery Fund, lo scandalo della Caserma di Piacenza, la Ferragni agli Uffizi: la rassegna web

di Fabio Tilocca, 25 Lug 2020

Bentornati alla nostra accaldatissima e sudatissima rassegna social che oggi si apre con il Recovery Fund.   L’Europa ha approvato un piano di aiuto agli Stati, e noi sappiamo già bene cosa fare.   I fondi non arriveranno immediatamente.  

Rassegna Social

Fuori i Benetton dalle Autostrade, nubifragio a Palermo e Salvini a ruota libera: la rassegna web

di Fabio Tilocca, 17 Lug 2020

Bentornati alla nostra rassegna social che oggi, in periodo di partenze per le vacanze, si apre con le Autostrade.   Il meccanismo di nazionalizzazione ha varie fasi nella storia: non funziona il pubblico, ma non funziona il privato.   La