Rassegna Social

Salvini e i tortellini, il crocifisso nelle scuole, il voto a 16 anni e tanto altro dal web

4 Ott 2019

In questa nuova rassegna social affrontiamo subito un argomento scottante: i tortellini.

 

La battaglia di Salvini contro i tortellini senza maiale ha appassionato l’intero popolo italiano per diversi giorni.

 

Onestamente non avremmo mai pensato di poter abbinare due vocaboli come tortellini Salvini ma, quando si tratta di difendere l’italica tradizione, l’ex ministro leghista è sempre in prima fila.

 

Secondo alcuni sarà dura ma riusciremo a superare anche questa.

 

E se in realtà si stesse discutendo su un falso problema?

 

La gente non sa con chi schierarsi nella dura battaglia dei tortellini.

 

La difesa delle tradizioni italiane, secondo alcuni, passa anche per dei simboli appesi alle pareti come il crocifisso nelle scuole.

 

Sorprende che la difesa del crocifisso nelle scuole venga proprio dai leghisti.

 

Come risolvere questa situazione?

 

Oppure un bello scambio alla pari!

 

Fra i vari argomenti in voga questa settimana, c’è anche la proposta di estendere il diritto di voto a 16 anni.

 

Qualcuno sembrava favorevole, altri contrari, molti non riescono a decidersi.

 

Aumento IVA, crocifissi nelle scuole, tortellini e voto a 16 anni: in questi ultimi giorni si rischia di fare confusione con le priorità della Nazione.

 

Altro argomento primario per le nostre vite: Whatsapp decide di inserire i messaggi a tempo.

 

Chissà cosa cambierà nella vita reale.

 

Di Maio intanto fa una gaffe. Un’altra.

 

Il Ministro degli Esteri ha semplicemente sbagliato il nome del Segretario di Stato USA. Proprio davanti al Segretario di Stato USA.

 

E lo statunitense con chi avrà confuso Di Maio?

 

Turno di Champions: l’Atalanta sconfitta in casa dallo Shaktar, la Juventus supera agevolmente il Bayer Leverkusen per 3-0, l’Inter rimontata e superata dal Barcellona, ma è lo 0-0 del Napoli col Genk che ha suscitato più perplessità.

 

Turno di Champions: l’Atalanta sconfitta in casa dallo Shaktar, la Juventus supera agevolmente il Bayer Leverkusen per 3-0, l’Inter rimontata e superata dal Barcellona, ma è lo 0-0 del Napoli col Genk che ha suscitato più perplessità.

 

Si chiude qui la nostra rassegna social, ora avete una settimana intera per assorbire il colpo: torneremo venerdì prossimo!

NOTIZIE CORRELATE

Rassegna Social

Trump e i curdi, il taglio dei parlamentari e la laurea da influencer: rassegna social

di Fabio Tilocca, 11 Ott 2019

Benvenuti a questa nuova rassegna social che oggi si apre con le dichiarazioni del sempre lucido Trump.   Il Presidente americano ha deciso di ritirare le proprie truppe lasciando via libera all’attacco ai curdi da parte della Turchia.   La

Rassegna Social

Greta e il Friday For Future, lo ius soli e lo ius culturae, la crisi del Milan: l’ironia social

30 Set 2019

La nostra nuova rassegna social si apre parlando di chi, nel bene e nel male, ha scosso le coscienze e fatto parlare tutto il mondo: il movimento nato da Greta Thumberg ha fatto scendere in piazza un milione di italiani.

Rassegna Social

La Corte Costituzionale sul suicidio assistito, Greta all’Onu e la Serie A: rassegna web

27 Set 2019

Bentornati alla nostra rassegna social: in Italia si sta discutendo molto sulla sentenza Corte Costituzionale in merito al suicidio assistito.   Dopo la Corte Costituzionale, sul tema si è espresso anche Salvini, noto esperto di diritto.   L’ex Ministro leghista,