Rassegna Social

Salvini fra rosario, Zorro e la Sea Watch: ironia web

di Fabio Tilocca, 20 Mag 2019

Inizia una nuova settimana e in questa rassegna social vi parleremo di tutto ciò che è successo: chi avrà fatto dichiarazioni in questo weekend?

 

La risposta è ovvia: Salvini! Che stavolta ha tirato in ballo la religione e con un rosario Salvini ha chiuso la manifestazione dei sovranisti a Milano.

 

E oltre alla religione, ha anche dichiarato il suo amore per la Patria.

 

Ricordate la polemica per lo striscione contro Salvini rimosso dai Vigili del Fuoco? Stavolta è arrivato un eroe mascherato: Zorro!

 

Quindi esporre uno striscione con la scritta “Restiamo umani”, che non offende nessuno ed enuncia un principio che dovrebbe essere universale, quale norma starebbe violando per richiedere addirittura l’intervento della Digos?

 

A quanto pare il dissenso, in qualsiasi forma manifestato, non è tollerato e tollerabile.

 

Ma, di preciso, cosa c’è di errato nell’invito a restare umani?

 

E se consideriamo anche il caso dell’insegnate di Palermo sospesa per il video dei propri alunni, c’è il rischio che qui si faccia rimuovere tutto!

 

Intanto, mentre Matteo Salvini (sì, sempre lui) era ospite a Non è l’Arena di Giletti su La7, in diretta succedeva che i migranti della Sea Watch sbarcavano.

 

Di sicuro il Ministro dell’Interno non l’ha presa bene: ricordava di aver lasciato i porti chiusi prima di uscire.

 

Ma ora il Capitano sarà già alla ricerca di un colpevole: chi avrà aperto i porti?

 

Diego Bianchi, ovvero Zoro di Propaganda Live, da casa si è goduto la scena.

 

Giorgia Meloni, sulla scia del nuovo clima politico, propone soluzioni per il problema migranti.

 

All’Eurovision Song Contest, noto in Italia come EuroFestival, Mahmood, vincitore del Festival di Sanremo, ha ottenuto un ottimo secondo posto.

 

Penultima giornata del Campionato di Serie A: con la Juventus già Campione d’Italia ed il Napoli matematicamente secondo, è serrata la lotta per gli altri due posti Champions.

 

Napoli-Inter termina 4-1 e ora i nerazzurri si ritrovano appaiati all’Atalanta e con il Milan ad un solo punto di distanza.

 

Barzagli questa sera ha lasciato il calcio giocato: e non solo lui!

 

In realtà anche Pellissier non ci sarà il prossimo anno. E Gattuso?

 

Intanto al Fiorentina, dopo una serie impressionante di sconfitte, si ritrova invischiata nella lotta per non retrocedere.

 

A quanto pare l’avvicendamento fra Pioli e Montella non ha portato grandi benefici.

 

Si chiude qui la prima rassegna social di questa settimana, ma vi attendiamo venerdì per farvi sapere quali saranno gli altri striscioni rimossi.

 

NOTIZIE CORRELATE

Rassegna Social

La crisi di Governo e la retromarcia (su Roma) di Salvini: ironia social

19 Ago 2019

Ovunque voi siate – al lavoro, a casa a sudare o sotto l’ombrellone a godervi le vacanze – ritorna oggi la nostra rassegna social! In questo agosto sono accadute tante cose. E, come al solito, grazie al prode Salvini che

Rassegna Social

Il carabiniere ucciso a Roma da due giovani americani: rassegna social

29 Lug 2019

Questa nostra rassegna social parlerà, purtroppo, quasi esclusivamente del carabiniere ucciso a Roma.   In un primo momento qualcuno aveva ipotizzato si trattasse di due nordafricani.   Ormai, per molti, i reati non sono gravi in quanto tali, ma solo

Rassegna Social

Di Maio e il mandato zero, il sì alla Tav e la rissa Sgarbi-Mughini: ironia social

di Fabio Tilocca, 26 Lug 2019

Iniziamo una nuova rassegna social e non possiamo esimerci dal parlare del nuovo capolavoro politico del M5S: il mandato zero.   Di Maio, in un video, ha spiegato con dovizia di particolari di cosa si tratti: se ci si candida