News

Arriva il reality sull’efficienza energetica

di Manuela Michelini, 4 Dic 2019

È stato pensato come una sorta di reality in dieci puntate il viaggio fra le pieghe dell’efficienza energetica in Italia.

Per capire in quale direzione va il nostro paese niente di meglio che seguire l’intera serie web, prodotta per la campagna di informazione e formazione “Italia in classe A”, promossa dal Ministero dello Sviluppo Economico e realizzata dall’ENEA.

 

Il reality sull’efficienza energetica e la sfida del supercondominio

Si comincia da un grande condominio del quartiere Flaminio nel cuore di Roma, a pochi passi dal Tevere, dove il giornalista Marco Gisotti e il ricercatore dell’ENEA Antonio Disi introducono al viaggio accompagnando lo spettatore, non solo idealmente, nelle sale della caldaia, in casa degli abitanti degli edifici raccogliendo le testimonianze dirette di tecnici, amministratori, cittadini e professionisti.

Il viaggio poi prosegue con le migliori storie italiane di efficienza energetica. Dieci episodi per conoscere da vicino i casi di eccellenza grazie ad un racconto fatto di dichiarazioni e dimostrazioni.

Oggetto d’investigazione sono aeroporti, grandi fabbriche, case e condomini, musei, scuole, ospedali e tanto altro ancora.

Ogni luogo diventa terreno di scoperta, grazie ad un approccio diretto con gli spettatori ai quali viene spiegato e dimostrato come è possibile raggiungere l’efficienza energetica in casa, sul luogo di lavoro ecc. ecc.

 

Il primo episodio online dal 3 dicembre sul portale di Italia in Classe A

Il primo episodio dell’info-reality sull’efficienza energetica è online dal 3 dicembre direttamente sul portale di Italia in Classe A e su quello del media partner dell’iniziativa ovvero La Stampa – Tuttogreen.

Come detto, la prima puntata della serie è stata ideata per raccogliere informazioni e raccontare gli interventi messi a punto in un grande condominio, composto da 5 palazzi diversi fra loro.

Nella puntata viene illustrata la messa a punto di soluzioni intelligenti, che hanno permesso agli abitanti di 254 unità immobiliari, che condividono un’unica centrale termica, di dare un consistente taglio alla bolletta energetica risparmiando oltre un terzo sulla spesa.

 

Ad affiancare i conduttori un team di ricercatori

Ad affiancare i due conduttori della web serie,  l’esperto ENEA Antonio Disi e il giornalista Marco Gisotti, è un team composto da ricercatori dell’Agenzia.

“In questa web serie abbiamo raccontato ‘casi eccellenti’ che dimostrano come nel nostro Paese sia possibile realizzare interventi di efficienza energetica in ogni settore, con ottimi risultati e grandi benefici per i cittadini, le imprese e l’ambiente”, sottolinea Ilaria Bertini, direttore del Dipartimento Unità Efficienza Energetica dell’ENEA.

 

Un viaggio fra le eccellenze dell’efficienza energetica made in Italy

Il viaggio fra le eccellenze dell’efficienza energetica made in Italy prevede dieci episodi, della durata di 15 minuti ciascuno.

Il reality fa tappa al Policlinico Campus Universitario di Roma, alla Reggia di Venaria Reale (Torino), all’Aeroporto di Roma-Fiumicino, allo stabilimento della Cooperativa Ceramica d’Imola a Faenza (Ravenna), alla Scuola primaria “Marinella” di Bruino (Torino).

Parte integrante del percorso anche le visite nei meandri della Pubblica amministrazione e negli spazi dove ha sede la grande distribuzione.

“Per la serie – spiegano gli ideatori – sono stati scelti i casi in cui i cittadini possono identificarsi meglio, come ad esempio i condomini, che in Italia sono 1,2 milioni, ospitano circa 40 milioni di persone, e i 2/3 della popolazione”.

 

Storie e testimonianze per imparare l’efficienza energetica

“In questo viaggio in giro per l’Italia dell’efficienza energetica – sottolinea Antonio Disi  – raccontiamo storie tra le più varie: da chi ha abbattuto i consumi del 50% a chi ha sostituito 10mila luci con un’illuminazione a led, da chi con una caldaia ad alta efficienza riscalda l’equivalente degli abitanti di un piccolo comune a chi ha migliorato le performance ambientali nella propria filiera produttiva riducendo i consumi e le emissioni, da chi ha risparmiato più di quanto aveva preventivato a chi ha migliorato sia il comfort che le condizioni ambientali per la conservazione e fruizione delle opere d’arte”.

 

Le puntate online ogni settimana anche sulla pagina FB di “Italia in Classe A”

Ogni settimana è possibile seguire le nuove puntate di ‘Italia in classe A – La serie’ anche attraverso i social e la pagina Facebook di “Italia in Classe A”

NOTIZIE CORRELATE

News

Riusa, ricicla e differenzia: partita la campagna social #ricicloincasa

di Manuela Michelini, 24 Mar 2020

Un obbligo come quello che ci impone di restare a casa può essere l’occasione per aguzzare l’ingegno scegliendo di riusare e riciclare i rifiuti nella maniera più creativa possibile. È questo l’input lanciato dalla campagna social #ricicloincasa, proposta dal ministero

News

Coronavirus, tutto quello che sta succedendo sui social

di Fabio Tilocca, 20 Mar 2020

Come ogni settimana torniamo con la nostra rassegna social e, come da un po’ di settimane, parleremo di un unico argomento: il coronavirus e come ha cambiato le nostre vite.   Eh sì, reclusi in casa si tende a mangiare

News

3 attività green da fare in casa ai tempi del Coronavirus

di Manuela Michelini, 17 Mar 2020

Con il progetto Ecco (Economie Circolari di Comunità) Legambiente promuove l’economia circolare anche da casa. In tempi di Coronavirus, tenendo fede all’hashtag #iorestoacasa, la proposta dell’associazione ambientalista ruota attorno a tre attività ‘circolari’ che fanno bene al Pianeta e si