News

Il fantasioso editoriale di Travaglio sul caso Consip

di Annalisa Chirico, 8 Giu 2017

Davvero vogliamo far finta che il problema dell’inchiesta Consip sia il ruolo di ‘babbo Renzi’?

Ho letto il fantasioso editoriale di Travaglio. Il criterio temporale non può essere disgiunto dalla logica. Poiché l’sms del capitano Scafarto al vicecomandante Sessa è del 9 agosto, Travaglio desume arbitrariamente che Sessa sia già al corrente delle indagini in estate.

Cosa dice Scafarto a Sessa? “È stata una cazzata dirlo al capo”, stop. Non si sa cosa né a quale ‘capo’ si riferisca.

Sessa ai pm romani ha detto di essere venuto al corrente delle indagini Consip a novembre da un articolo de La Verità. Poniamo il caso che menta: quale sarebbe la prova che Sessa sia l’autore della fuga di notizie a favore di Lotti o Marroni? Non è che se mi rubano la bicicletta posso incolpare indiscriminatamente tutti i passanti nella stessa fascia oraria. Marroni dice ai pm di aver appreso dell’indagine già a luglio 2016, eppure ordina la bonifica degli uffici il 22 dicembre, cinque mesi dopo.

Le ‘minacce e pressioni’ l’ad Consip non le ha mai denunciate in procura ma le tira fuori interrogato, non sappiamo con quali modalità, dal pm Woodcock. In questa inchiesta finora c’è un solo fatto assodato: DEI CARABINIERI HANNO MENTITO. Non sappiamo se abbiano falsificato le prove o depistato le indagini, ipotesi di per sé inquietante, la giustizia farà il suo corso. Ma è accertato che questi ufficiali HANNO MENTITO. Tirando in ballo pure il ruolo inesistente dei servizi segreti. In nome di quali segreti? Per quale scopo? Con quale disegno indicibile? Al servizio di quali interessi? Matteo Renzi era il premier in carica.

NOTIZIE CORRELATE

News

Aule Natura: il progetto per il ritorno a scuola in sicurezza

14 Set 2020

Gli spazi verdi possono contribuire a una ripresa sicura delle lezioni scolastiche. Le scuole italiane hanno a loro disposizione ben 64,5 milioni di metri quadri di spazi verdi, collocati all’esterno degli edifici, da utilizzarsi per una didattica di qualità all’insegna

News

Salvini aggredito, Berlusconi migliora, De Laurentiis positivo: l’ironia web

di Fabio Tilocca, 11 Set 2020

Bentornati alla nostra rassegna social che oggi si apre con una notizia drammatica.   L’aggressione subita da Salvini apre nuovi scenari, un po’ come fossero delle primarie.   Matteo Salvini sicuramente avrà già pronti altri rosari. Poverini.   È in

News

Legambiente lancia 10 proposte per un uso green del Recovery Fund

di Manuela Michelini, 7 Set 2020

È un obiettivo ambizioso quello suggerito da Legambiente circa l’utilizzo delle risorse del Recovery Fund. Il fondo di recupero, strumento richiesto a gran voce dall’Italia per arrestare l’impatto devastante del Coronavirus, può garantire una svolta green al nostro paese. L’associazione