Italia in Parlamento

Legge elettorale: l’unica mediazione possibile e largamente condivisa
Italia in Parlamento

Legge elettorale: l’unica mediazione possibile e largamente condivisa

Come noto sono da sempre convinto sostenitore del sistema maggioritario, ma ricordo a chi oggi pontifica o, peggio, si converte a tale sistema che ha sprecato ben due occasioni per sceglierlo. La prima nel 2013, quando si votò sulla mia

di Roberto Giachetti, 5 Giu 2017
Italia in Parlamento

100 fiaccolate per difendere il clima, costi quel che costi

di Redazione, 4 Giu 2017
Italia in Parlamento

Torino: la paura è un nemico comune, evitiamo la rissa politica

di Andrea Romano, 4 Giu 2017
Enrico Letta ora vuole le preferenze ma deve ringraziare le liste bloccate

Enrico Letta ora vuole le preferenze ma deve ringraziare le liste bloccate

Enrico Letta si comporta in maniera un po’ bizzarra da quando ha perso la carica di presidente del Consiglio. È talmente prigioniero del desiderio irrefrenabile di parlar male sempre e comunque di Renzi da non ricordare nemmeno il proprio passato.
di Dario Parrini,
4 Giu 2017
La click democracy grillina: poche centinaia di voti e sei premier

La click democracy grillina: poche centinaia di voti e sei premier

È risaputo che, in politica, la capacità di cambiare radicalmente idea e posizione rappresenta una virtù. In effetti, esiste un partito che di questo virtuosismo ha fatto la propria cifra stilistica:  il Movimento 5 Stelle. Il primo giugno Luigi Di
di Luca Soldini,
3 Giu 2017
Legge elettorale: l’intesa raggiunta è la migliore per il Paese

Legge elettorale: l’intesa raggiunta è la migliore per il Paese

1. Sono cresciuto a pane e maggioritario, pane e referendum elettorali. “Democrazia immediata” come diceva Duverger (di cui il 4 ricorrono 100 anni dalla nascita), ossia avere un vincitore sicuro la sera delle elezioni. Anche in una democrazia parlamentare. Per
di Stefano Ceccanti,
2 Giu 2017
Sul sistema tedesco polemiche senza senso

Sul sistema tedesco polemiche senza senso

Il sistema tedesco, pur non essendo affatto il sistema preferito dal Pd, è senza dubbio meglio di ciò che abbiamo oggi (il proporzionale incoerente con soglia al 3% alla Camera e dell’8% al Senato e frutto delle due sentenze della
di Dario Parrini,
1 Giu 2017
Voto anticipato? Nessuna paura per gli italiani che decidono

Voto anticipato? Nessuna paura per gli italiani che decidono

Si sente l’eco di un pregiudizio antico nei commenti che in queste ore mettono in guardia dalle elezioni anticipate. E’ l’eco di quella stessa diffidenza verso gli italiani, e verso la libera espressione della loro volontà, che ha attraversato molte
di Andrea Romano,
31 Mag 2017
Legge elettorale: sistema tedesco coerente e condiviso

Legge elettorale: sistema tedesco coerente e condiviso

Pur di ottenere una legge elettorale rispondendo alle sollecitazioni del capo dello Stato i dem hanno praticamente scritto, in materia elettorale, un Kamasutra:  le posizioni sono state esplorate tutte, fino al Rosatellum, un sistema elettorale che cercava di salvare la logica
di Carmine Fotia,
31 Mag 2017

PIÙ LETTI

Sorry. No data so far.

Pagina 8 di 19« Prima...678910...Ultima »