Italia al Lavoro

Perché visitare l’Elba in autunno

10 Nov 2020

Lontana dalla calca estiva e dalla calura dei giorni di luglio e agosto, l’isola d’Elba in autunno è la meta ideale per staccare la spina e regalarsi una ricarica fatta di relax, natura e buon cibo. L’autunno è una stagione intermedia, dove il caldo scema e il freddo invernale non ha ancora avviluppato le coste dell’isola nota per l’esilio di Napoleone; è quindi la stagione ideale per chi ama ammirare i colori cangianti tipici di ottobre, novembre e dicembre e regalarsi gli ultimi tepori prima dei mesi più gelidi.

Concedersi anche solo un fine settimana all’Elba è un ottimo modo per interrompere il tran-tran quotidiano e recuperare energie in un luogo incantevole e non più preso d’assalto dalle folle dei turisti che solitamente affollano questi luoghi nei periodi estivi. Per raggiungere l’isola non devi far altro che prenotare uno dei tanti traghetti Elba disponibili, imbarcarti e finalmente goderti l’autunno elbano.

Cosa fare nell’isola d’Elba in autunno

Chi adora camminare circondato dalla natura alla ricerca di funghi o castagne, nell’isola d’Elba avrà chilometri di bosco da calpestare: la macchia elbana è parecchio estesa e conta ben oltre 200 varietà di funghi.

Piccolo consiglio extra per chi volesse accompagnare la raccolta delle castagne a quella dei funghi: seguire uno dei numerosi sentieri del Monte Capanne, il massiccio sito nell’area settentrionale dell’isola noto per i suoi maestosi castagneti.

Se il clima fosse ancora clemente e piuttosto tiepido, nonostante i giorni più brevi e freschi dell’autunno, non può mancare una passeggiata in spiaggia, come quelle di Marina di Campo o di Marciana Marina. Quest’ultimo tratto di costa è racchiuso nella località Capo Sant’Andrea, il cui faro è meta amata dagli escursionisti che vogliono imbattersi in un vero e proprio panorama mozzafiato: all’orizzonte è visibile la Corsica, però solo quando c’è bel tempo, e nel mare si possono distinguere navi e galeoni appartenenti ad altre epoche.

L’isola d’Elba d’autunno regala molto più: percorsi enogastronomici e “immersioni” nella cultura. Chi si trova sull’isola in questa stagione non può lasciarsi perdere una delle tante strade del vino: grazie agli insediamenti romani, gli elbani hanno sviluppato una lunga tradizione vitivinicola tutta da gustare; le uve isolane riescono ad avere un bouquet di sapori unico, grazie alle particolari condizioni climatiche e ambientali a cui sono esposte durante l’anno.

Non bisogna dimenticare di visitare i luoghi storici e caratteristici dell’isola: dai forni utilizzati dagli antichi Etruschi per la lavorazione del ferro, fino al Santuario della Madonna del Monte, luogo di culto caro allo stesso Napoleone.

Non hai che da preparare la valigia e ricaricarti con dei giorni di pura bellezza tra le tante meraviglie che l’isola d’Elba ha da offrirti in autunno.

NOTIZIE CORRELATE

Italia al Lavoro

Piattaforme aeree e sicurezza sul posto di lavoro

18 Feb 2021

Le ispezioni formali e la manutenzione delle piattaforme aeree dovrebbero essere programmate in base all’ambiente e alla frequenza di utilizzo della macchina. Dal momento che www.centroelevatori.com mette a disposizione piattaforme aeree sia nuove che usate, è giusto che in veste

Italia al Lavoro

Come sanificare l’ambiente di lavoro

4 Dic 2020

In questi mesi di emergenza sanitaria ha assunto un ruolo sempre più importante la sanificazione degli ambienti di lavoro. Si tratta infatti di una di quelle misure previste anche nel protocollo dello scorso 24 aprile. Ma quali sono le regole

Italia al Lavoro

Come trovare un nuovo lavoro sul web

1 Dic 2020

La crisi sanitaria non sembra essere un limite invalicabile per chi si mette alla ricerca di un lavoro. Tante le posizioni vacanti dai responsabili vendite agli operatori socio sanitari, dagli specialisti del credito agli export manager, dagli addetti al settore