News

Repressione turca: dal Gay Pride a Pac Man
News

Repressione turca: dal Gay Pride a Pac Man

La repressione turca nei confronti del movimento Lgtb continua. Una raffica di arresti hanno fatto seguito al gay Pride che domenica scorsa ha sfidato il diritto a manifestare imposto da Recep Erdogan che per tutta la risposta ha attaccato i manifestatnti con proiettili di gomma

di Stefano Bardini, 26 Giu 2017
Torino: per l’evento di piazza San Carlo non c’era assicurazione

Torino: per l’evento di piazza San Carlo non c’era assicurazione

Cause da milioni di euro potrebbero riversarsi sul Comune di Torino. Le migliaia di persone che sono rimaste coinvolte nella calca di piazza San Carlo per la finale di Champions League del 3 giugno scorso – e rimaste travolte dal
di Redazione,
23 Giu 2017
Vaccini: quel bambino poteva essere salvato

Vaccini: quel bambino poteva essere salvato

Un bambino è morto. Aveva sei anni e si trovava presso il reparto di rianimazione dell’Ospedale San Gerardo di Monza. Era ammalato di leucemia – una forma che oggi ha una probabilità di guarigione in oltre 85% dei casi- ma in
di Laura Landolfi,
23 Giu 2017
Per una scuola delle competenze e dell’inclusione

Per una scuola delle competenze e dell’inclusione

Abbiamo nella scuola oggi un caleidoscopio di competenze: disciplinari, chiave, trasversali, da far acquisire e normate in periodi diversi e con contenuti diversi, per chi vuol saperne di più uno schema lo può trovare qui ma, in particolare, a un decreto
di Mila Spicola,
23 Giu 2017
L’addio di Gassmann a twitter e gli odiatori della rete

L’addio di Gassmann a twitter e gli odiatori della rete

“Va tutto bene, ci vediamo nel mondo”. Con queste sette parole Alessandro Gassmann, celebre attore e figlio d’arte, ha comunicato ai fan l’addio a Twitter. Il popolare social network, secondo l’attore, era diventato coacervo d’insulti e nefandezze, utile solo a
di Luca Soldini,
22 Giu 2017
La battaglia di Beppino Englaro gesto d’amore per Eluana

La battaglia di Beppino Englaro gesto d’amore per Eluana

Pubblichiamo un articolo di Silvio Viale, ginecologo, dirigente Ass. Luca Coscioni, responsabile scientifico di Exit-Italia   C’è, per fortuna, sempre un giudice per Eluana. A 25 anni dall’incidente e 8 anni dalla sua morte anagrafica, il Consiglio di Stato ha
di Silvio Viale,
22 Giu 2017
Strage di Brescia: finalmente giustizia

Strage di Brescia: finalmente giustizia

Quarantatrè anni dopo, la strage di Piazza della Loggia a Brescia ha finalmente dei colpevoli. Sono stati infatti condannati in via definitiva due neofascisti Carlo Maria Maggi, 83 anni medico, all’epoca dirigente di Ordine Nuovo e di Maurizio Tramonte, agente
di Carmine Fotia,
22 Giu 2017

PIÙ LETTI

Sorry. No data so far.

Pagina 31 di 47« Prima...1020...2930313233...40...Ultima »