Italia in cammino

Il nazionalismo sportivo degli italiani

di Andrea Riscassi, 26 Giu 2017

E dunque gli azzurrini non erano quei bambocci viziati di cui si era parlato dopo la sconfitta contro la Repubblica Ceca. Battere la Germania è stata sicuramente un’impresa. Non scontata. Frutto di un gioco di squadra che è sicuramente la cosa più difficile da creare in un team che lavora insieme solo da pochi giorni.

Gli italiani, si sa, sono fatti così: danno il meglio di sé quando sono con l’acqua alla gola. Come nella partita di Cracovia contro i rivali di sempre, i tedeschi. Contro cui ha tifato tutto il pubblico polacco. Ora gli azzurrini se la vedranno in semifinale contro i favoriti della Spagna. Speriamo che lo stellone rimanga ancora acceso.

Il tormentone mediatico

Sempre a proposito di azzurrini, Donnarumma continua a far parlare di sé. Il Milan le sta provando tutte per non perderlo (come giocatore e come patrimonio) ma per ora senza successo.

Gigio, sempre sorridente, ha ribadito la sua fedeltà a Raiola. Il che significa l’ennesima porta chiusa verso i rossoneri. Del resto il tutto ora sembra un tormentone mediatico per far vendere i giornali sportivi, anche a campionato finito. L’impressione è che Raiola – di cui oggi ho conosciuto il non simpaticissimo cugino – non si fidi del nuovo Milan cinese e dei suoi emissari italiani (Mirabelli in primis). La guerra di posizione è comunque destinata a proseguire.

Le voci di mercato sono peraltro un vero gioco sociale. Per lo più girano balle che a volte fanno salire il prezzo dei giocatori e le provvigioni dei procuratori. D’estate sono però uno degli elementi di chiacchiera da bar. Una specialità tutta italiana. Come quello di cantare l’inno di Mameli solo prima delle partite (e dopo, a squarciagola, se vinciamo). Siamo dei nazionalisti sportivi. Ma forse, alla fine, è quasi meglio così.

Ad maiora

NOTIZIE CORRELATE

Italia in cammino

Olio di CBD: come utilizzarlo per il benessere del nostro organismo

20 Gen 2021

Sempre più spesso si sente parlare di CBD e di prodotti a base di questo composto, grazie alla grande diffusione che hanno avuto negli ultimi anni. Per questo motivo anche le persone che si domandano come mai il CBD sia

Italia in cammino

Tenersi in forma con l’home fitness anche in tempi di lockdown

15 Gen 2021

Il Covid19 può lasciare un segno indelebile nel corpo e nella mente di chi ne ha subito la portata. La pandemia coinvolge inevitabilmente anche chi non si è ammalato in prima persona, ma deve fare i conti e sopportare le

Italia in cammino

Aceto balsamico De Nigris: creatività in cucina

14 Gen 2021

L’Aceto balsamico di Modena IGP è molto più di un condimento: è una fonte di ispirazione e di continue sorprese per i cultori delle ricette agrodolci e per chi ama sperimentare in cucina. I migliori produttori offrono un ventaglio di