News

Quali i sintomi dell’invecchiamento del cane?

8 Mar 2021

Il nostro amico a 4 zampe è un animale molto attivo, ed è giusto che rimanga tale, oltre che felice e sano anche nel momento in cui, trascorsi gli anni, diventa senior. Più l’età avanza e più si possono osservare dei cambiamenti anche nella salute del nostro cane. Cosa fare? Esistono alcuni importanti accorgimenti con cui poterlo aiutarlo a rimanere in salute e giovane più a lungo possibile!

Di che cambiamenti dello stato di salute stiamo parlando?

Quando il nostro cane comincia ad invecchiare si possono osservare nel suo comportamento alcune modifiche che possono anche avere a che fare con lo stato della sua salute. Questi disturbi possono riguardare un aumento di peso, l’incontinenza, la capacità uditiva e visiva, una digestione più delicata, il sonno prolungato, la senilità, qualche problema cardiaco e un minore interesse verso i giochi.

Cosa possiamo fare noi padroni?

Il proprietario di un cane non vorrebbe mai che il suo migliore amico invecchiasse ma l’avanzare degli anni arriva per tutti, anche per i nostri animali. Ma, quindi, cosa possiamo fare noi per mantenere il cane giovane più a lungo possibile?

Innanzitutto, col passare degli anni e il nostro cane va sottoposto a un maggior numero di controlli veterinari annuali, almeno ogni sei mesi. Durante queste visite bisogna riferire al veterinario se si sono osservati delle modifiche nel comportamento di un cane anziano in maniera tale da rendergli facile una diagnosi precisa e veloce, qualora ve ne sia il bisogno.

Se il nostro cane ha compiuto già sei o sette anni, in base alla sua taglia, si deve cambiare il regime alimentare e adottarne uno più controllato per anticipare una possibile manifestazione della sintomatologia legata all’ invecchiamento dell’animale. In questo caso si possono adottare anche degli integratori da somministrare al nostro amico a quattro zampe. Per esempio, sul sito BenesserePet si possono acquistare degli integratori di origine naturale, ideali per apportare un supporto funzionale sia alla memoria che alle funzioni cognitive di un cane anziano: il quale con l’avanzare degli anni, può incorrere in un decadimento mentale.

Un altro valido aiuto è costituito da un buon programma per l’allenamento psicofisico del cane che, assicurano gli esperti, e uno dei modi migliori per mantenere giovane il nostro amico a quattro zampe. Infatti, questo programma è diretto a stimolare la reattività di un cane anziano per prevenire l’insorgenza o, comunque, rallentare qualsiasi disturbo collegato all’ invecchiamento fisiologico dell’animale.

Un esempio di un buon training per cani anziani è suddiviso in sei diverse macroaree, ovvero:

  • La stimolazione mentale del nostro amico mediante giochi ed attività specifiche per la sua età;
  • L’amicizia con l’uomo che, come sappiamo, per un cane è indispensabile;
  • L’amicizia con gli altri simili in modo tale che l’animale sappia rapportarsi con altri cani;
  • La diversificazione;
  • La stimolazione visiva;
  • E, esattamente come per noi uomini, lo sport.

Non dimenticare!

Non dimentichiamo che l’affetto e la gioia di un cane anziano può ancora essere tanta nonostante il passare degli anni lo abbia fatto invecchiare. Probabilmente vorrà giocare meno e forse vorrà riposarsi un po’ di più dopo aver camminato ma riuscirà a rimanere sempre il vostro migliore amico.

NOTIZIE CORRELATE

News

Minecraft Italia: il punto di riferimento della community

9 Apr 2021

Il gioco Minecraft si può ormai considerare un punto fermo nel mondo dei videogiochi tanto da essere divenuto estremamente celebre sia tra i gamer professionisti che tra i profani. Ma che cosa ha determinato un successo così inaspettato? Sicuramente un

News

Firma elettronica: facciamo chiarezza sulle tipologie

7 Apr 2021

La firma digitale – o meglio – la modalità di firmare atti, documenti e contratti in modalità telematica ha da tempo superato la maggiore età. Il D.P.C.M di luglio 1998, fu approvato l’8 febbraio 1999 e da allora la storia

News

Inquinamento da plastica: quali le soluzioni?

19 Mar 2021

Sentiamo parlare sempre più spesso di inquinamento da plastica, ma in che cosa consiste e quali sono le soluzioni? La plastica è ormai dappertutto, dalle cime innevate delle montagne agli oceani più sterminati e lontani dalla civilizzazione. E le micro