News

Tenersi in forma con l’home fitness anche in tempi di lockdown

15 Gen 2021

Il Covid19 può lasciare un segno indelebile nel corpo e nella mente di chi ne ha subito la portata. La pandemia coinvolge inevitabilmente anche chi non si è ammalato in prima persona, ma deve fare i conti e sopportare le conseguenze psicologiche che ne derivano, anche indirettamente.

Secondo i dati riportati dalla Fondazione Umberto Veronesi emerge che saranno oltre 300mila gli italiani alle prese con le ripercussioni della pandemia sulla psiche, costretti a subire quella spiacevole sensazione di vuoto, che fa temere anche per l’aumento dei suicidi.

Clausura forzata, lutti, attività lavorative in piena crisi o in lenta ripartenza, sono l’inevitabile concausa di depressione e scoramento, di cui soffre un numero sempre più elevato di persone.

Esercizio e salute fisica: durante il lockdown

Durante la quarantena l’attività in palestra è stata sostituita da programmi casalinghi individuali.

Il rallentamento degli impegni quotidiani, infatti, coinvolge anche l’attività motoria. Chi aveva la buona abitudine di praticare uno sport, o fare costantemente esercizio fisico, ha dovuto rinunciare alla palestra, alla piscina e all’attività in presenza nei centri sportivi.

Con il lockdown i luoghi deputati allo sport sono chiusi a data da destinarsi, e chi desidera continuare a mantenere il fisico in salute ha dovuto cambiare modalità di allenamento. La palestra è stata sostituita da attività praticabili all’aria aperta, dalla corsa e dagli esercizi ginnici anaerobici. Sempre più sfruttate le soluzioni casalinghe, e l’utilizzo di tutta una serie di attrezzi ginnici studiati appositamente per l’home fitness, come quelli disponibili su pullupmate.co.uk/it/. Si tratta di proposte rivoluzionarie, originali ed economiche, che consentono di allenarsi in tanti e semplici modi, e in spazi talvolta esigui, personalizzando tempi e regole di pratica.

L’esercizio fisico prevede un’attività motoria caratterizzata da una serie di movimenti che il corpo ripete. Per garantirsi risultati degni di nota è determinante procedere con autodeterminazione, costanza e disciplina. Una specifica programmazione, e l’utilizzo di attrezzi ginnici adeguati, consentono di ottenere effetti positivi sul corpo e sulla mente.

Allenarsi a casa non è mai stato così facile

Ecco come sfruttare le potenzialità degli attrezzi salva spazio e low-cost. Chi non rinuncia ad allenarsi può sfruttare gli spazi casalinghi e, anche se esigui, garantirsi ottimi risultati grazie agli attrezzi salva spazio, in vendita a prezzi estremamente interessanti. Facili da montare e smontare, una volta utilizzati possono essere riposti in dispensa, in un ripostiglio, nell’armadio, dietro una poltrona o anche sotto il letto.  I migliori attrezzi da palestra casalinga sono un’autentica rivoluzione anche in tema di costi, decisamente esigui a fronte di un prodotto duraturo di elevata qualità.

Grazie alle soluzioni ‘tutto in uno’ è possibile eseguire un’ampia serie di esercizi, sfruttando le potenzialità di un unico pezzo di equipaggiamento da sistemarsi a scelta, durante l’uso, in salotto, in camera da letto, sul terrazzo se le condizioni atmosferiche lo permettono, magari lasciando in sottofondo la musica preferita.

L’assemblaggio degli attrezzi ginnici di ultima generazione per l’home fitness è pratico e veloce, e per nulla complesso. La struttura portante è solida, stabile, dal design accattivante e dal peso decisamente esiguo.  Una volta completata la serie di esercizi si può procedere con lo smontaggio che impegna pochi minuti.

NOTIZIE CORRELATE

News

Olio di CBD: come utilizzarlo per il benessere del nostro organismo

20 Gen 2021

Sempre più spesso si sente parlare di CBD e di prodotti a base di questo composto, grazie alla grande diffusione che hanno avuto negli ultimi anni. Per questo motivo anche le persone che si domandano come mai il CBD sia

News

Dalla micromobilità al noleggio sostenibile, il trasporto sarà green?

8 Gen 2021

La qualità della vita dipende, inevitabilmente, dalla qualità dell’aria che respiriamo: la pandemia ha contribuito ad acuire questa consapevolezza che, ormai, non riguarda solo i cosiddetti ecologisti, ma è di comune dominio. Congestione del traffico e inquinamento – nelle grandi

News

Come scegliere il miglior prestito online

11 Dic 2020

Si crede erroneamente che chiedere un prestito sia un segno inequivocabile di indigenza, mentre invece la realtà dimostra ben altro. I casi della vita sono tanti e ci si può ritrovare a dover sostenere una spesa necessaria e non programmata,