News

Eluana, il Consiglio di Stato dà ragione al padre

di Redazione, 21 Giu 2017
Il Consiglio di Stato ha respinto il ricorso della Regione Lombardia e ha confermato, il diritto al risarcimento a Beppino Englaro, il padre di Eluana morta nel 2009 dopo 17 anni trascorsi in stato vegetativo in seguito a un incidente stradale e l’ha fissato in 133mila euro.

La sentenza della Cassazione

Una sentenza della Cassazione, arrivata dopo una lunga battaglia giudiziaria, consentì di spegnere le macchine che tenevano in vita la ragazza che era ricoverata in una casa di cura di Lecco.
Una battaglia storica quella di Beppino Englaro che ha contribuito a quelle future sul testamento biologico.
A quel punto però, sia la casa di cura sia la Regione, guidata all’epoca da Roberto Formigoni, si erano opposti all’applicazione della sentenza. I familiari di Eluana erano stati così costretti a trasferire la ragazza alla casa di cura «La quiete» di Udine; qui Eluana era morta il 9 febbraio del 2009.

Il ricorso di Maroni

Tuttavia Englaro,  decise di proseguire l’azione giudiziaria. Il Tar aveva dato ragione alla famiglia Englaro e l’attuale presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni aveva fatto ricorso.

Oggi una sentenza che fa, per quel che è possibile, giustizia.

.

NOTIZIE CORRELATE

News

Cos’è BAT crypto, come funziona e come usare il browser Brave

9 Mag 2022

Basic Attention Token (BAT) è la crypto ufficiale di Brave, un browser open-source progettato appositamente per massimizzare la tutela della privacy degli utenti. Brave, basato sul progetto Chromium, sta diventando sempre più popolare tra gli utenti e tra gli inserzionisti

News

Cofanetti di attività per divertirsi durante le vacanze

21 Apr 2022

La parola vacanza non significa solo relax infinito sdraiato sulla sabbia a prendere il sole: se si guardano le nuove tendenze, si noterà facilmente che sempre più persone sono alla ricerca di esperienze adrenaliniche, che vogliono passare parte del loro

News

Una gita a Napoli: cosa fare durante un viaggio nella città del Sole

18 Feb 2022

Una terra ricca di sapori e vitalità: è la bella Napoli, che ospita i suoi abitanti ma anche molti turisti per soggiorni di varia lunghezza. Trascorrete giornate tra le tradizioni e la cultura partenopea che vi catturerà tra i vicoli