Rassegna Social

Il discorso di Mattarella, l’espulsione di De Falco e il video di Di Maio e Di Battista

di Fabio Tilocca, 2 Gen 2019

Si dice in giro che sia finito un anno, e ne sia iniziato uno nuovo. Ipotizzando che questa affermazione sia vera, questa è la prima rassegna social del 2019! Con cosa iniziare se non con il discorso di fine anno del Presidente Mattarella?

 

Mattarella, nel suo discorso di fine anno, è stato apprezzato da molti, soprattutto sul web, ma non particolarmente dai fan di Lega e M5S. Cosa ne penseranno i loro leader?

 

Una curiosità sul video del Presidente della Repubblica.

 

Sempre in tema di M5S, sono stati espulsi alcuni parlamentari fra cui De Falco, noto al grande pubblico per il tristemente famoso episodio della Costa Concordia e per le sue parole, rivolte al Capitano Schettino, “Salga a bordo, c…o!”

 

De Falco non ha votato a favore della manovra del popolo, non ritenendola in linea coi principi ispiratori del Movimento 5 Stelle e dei suoi elettori. Ma, secondo alcuni, pare che avere delle opinioni non rientri fra le prerogative dei pentastellati.

 

In ogni caso, che De Falco potesse non votare per la manovra del cambiamento lo si poteva intuire.

 

Il caso De Falco fa riflettere su una curiosa anomalia.

 

Giunge un’altra possibile novità nel mondo dei figli di Grillo e Casaleggio: potrebbe cadere la regola del doppio mandato.

 

Il sempre attivo Di Maio ed il redivivo Di Battista postano un video da una località sciistica in cui dimostrano che la povertà è stata realmente abolita. Almeno la loro.

 

La coerenza dei nostri due eroi è encomiabile, e soprattutto le scelte di comunicazione ci sembrano decisamente indovinate.

 

Scocca la mezzanotte e scatta anche la ricerca del primo nato in Italia del 2019.

 

Ora torniamo alle nostre attività di questi giorni, ovvero cercare di digerire tutto ciò che abbiamo ingurgitato in questo periodo, illudendoci che dopo le feste ci rimetteremo in forma! Tanto, almeno fino alla Befana, siamo giustificati.

NOTIZIE CORRELATE

Rassegna Social

Gabbiani contro Salvini, il tabaccaio di Ivrea e l’allenatore della Juve: ironia social

14 Giu 2019

Bentornati alla prima rassegna social che ama davvero gli animali. In particolare i gabbiani.   Qualcuno ha cercato delle analogie nel parallelo Salvini gabbiani.   Sul web se non sei sempre al passo con le notizie rischi di rimanere indietro.

Rassegna Social

Salvini diserta la riunione sui migranti, la Digos e gli striscioni, i Mondiali femminili: l’ironia web

10 Giu 2019

Bentornati alla nostra nuova sfavillante, lussureggiante, tamburellante rassegna social. In Lussemburgo si è svolta un’importante riunione di tutti i Ministri dell’Interno europei. Tutti?   Salvini purtroppo, nonostante ritenga prioritario l’argomento immigrazione, non è riuscito proprio a liberarsi dai suoi importanti

Rassegna Social

Figli di Salvini, Di Maio e la Whirlpool, il discorso di Conte: ironia web

di Fabio Tilocca, 7 Giu 2019

La nostra rassegna social di oggi si apre con l’interrogativo di sempre: cosa avrà dichiarato stavolta Salvini?   Il Ministro dell’Interno avrebbe 60 milioni di figli. Forse troppi, ma proviamo a contarci!   Le affermazioni di Matteo Salvini hanno creato