Rassegna Social

Di Maio abolisce cose e Cinedeficit: l’ironia del web

28 Set 2018

Siete troppo pigri per spulciare l’intera universo social alla ricerca dei tweet più interessanti del giorno? Anche noi, ma purtroppo siamo obbligati da contratto a farlo.

Facendo il lavoro che voi non volete più fare. Quindi mettetevi pure comodi e approfittate di noi.

L’argomento che più ha scaldato le dita del popolo di Twitter è stato una dichiarazione del Ministro del Lavoro Luigi Di Maio.

Diciamo che le sue parole sono sembrate a molti eccessivamente ottimistiche.

Ma come verrebbe realizzata questa proposta? C’è chi fa le prima ipotesi.

E se ci fossero dei paradossali risvolti negativi?

Qualcuno poi sogna l’impossibile.

Certo, ragionando in prospettiva, l’idea di Di Maio farebbe cambiare tantissime cose.

Intanto, sempre Di Maio, in relazione alla situazione del capoluogo ligure, convoca il Sindaco di Genova ma…

Continuano le tensioni interne al Governo, in particolare fra il leghista Salvini ed il Ministro Tria.

Le difficili ore che sta vivendo l’economia del nostro Paese e le decisioni che il Governo dovrà prendere in materia, soprattutto riguardo all’intenzione di portare il deficit al 2,4%, hanno stimolato non poco gli internauti, facendo partire una guerra all’ultimo tweet con paralleli fra la nostra situazione e i titoli dei film. L’hashtag #cinedeficit in poche ore ha prodotto diverse perle.

Si è appena concluso il turno infrasettimanale del Campionato di Calcio di Serie A. Il blog di satira Spinoza.it ipotizza che sia Toninelli a comunicarci i risultati della sesta giornata.

Il Napoli ha battuto agevolmente il Parma 3-0 e, come accade ormai da diverso tempo, la grinta di un suo centrocampista non è passata inosservata.

Al San Paolo qualcuno sembra aver preso lezioni. Ma il calcio c’entra poco.

Rimanendo nel mondo del calcio, una notizia ha scosso l’ambiente, si tratta di un sospetto caso di doping nei confronti di un giocatore piuttosto sfortunato: Giuseppe Rossi.

Staremmo qui per ore a parlarvi di mille altri argomenti, se solo ne avessimo voglia.

E invece preferiamo rimandare il tutto al prossimo appuntamento con la nostra rassegna social che, secondo il Ministro Toninelli, sarà esattamente fra … giorni.

 

 

NOTIZIE CORRELATE

Rassegna Social

Salvini a processo, la Meloni urla, su Facebook si nega il consenso, Bocelli nega tutto: la rassegna social

di Fabio Tilocca, 31 Lug 2020

Bentornati alla nostra accaldatissima, sudatissima e ansimante rassegna social che oggi si apre con la concessione dell’autorizzazione a procedere nei confronti di Salvini.   Il Parlamento si è pronunciato sulla richiesta per il caso Salvini Open Arms.   Matteo Salvini

Rassegna Social

Il Recovery Fund, lo scandalo della Caserma di Piacenza, la Ferragni agli Uffizi: la rassegna web

di Fabio Tilocca, 25 Lug 2020

Bentornati alla nostra accaldatissima e sudatissima rassegna social che oggi si apre con il Recovery Fund.   L’Europa ha approvato un piano di aiuto agli Stati, e noi sappiamo già bene cosa fare.   I fondi non arriveranno immediatamente.  

Rassegna Social

Fuori i Benetton dalle Autostrade, nubifragio a Palermo e Salvini a ruota libera: la rassegna web

di Fabio Tilocca, 17 Lug 2020

Bentornati alla nostra rassegna social che oggi, in periodo di partenze per le vacanze, si apre con le Autostrade.   Il meccanismo di nazionalizzazione ha varie fasi nella storia: non funziona il pubblico, ma non funziona il privato.   La