Rassegna Social

Decreto fiscale manipolato: l’ironia del web

di Fabio Tilocca, 19 Ott 2018

Se non siete stati su Marte nelle ultime 48 ore, già dovreste immaginare di cosa parleremo in modo prevalente in questa nostra rassegna social: Di Maio arriva a Porta a porta, la nota trasmissione di Bruno Vespa, e fa una dichiarazione importantissima.

Ma magari il testo del Decreto sulla pace fiscale è stato modificato davvero, e siamo noi a non capire come.

Ma, nell’era tecnologica, è successo a tutti di trovarsi con un testo diverso da quello che si era scritto, dai!

Per il Vicepremier, una “manina” sarebbe intervenuta a modificare il Decreto.

Intanto, grazie a Di Maio, rivisitiamo anche le scuse che utilizzavamo a scuola.

Un dubbio ci è venuto: facendo 2+2 (che, per Di Maio, non è poi così scontato), quella manina dovrebbe essere composta così.

Siamo certi che qualcuno indagherà dopo la denuncia del Ministro del Lavoro.

 

Il Quirinale è intervenuto a pochi minuti dalle affermazioni di Di Maio sostenendo che quel testo non fosse mai arrivato lì.

Ma dove sarà finito davvero quel Decreto, se al Quirinale non c’è mai arrivato?

E qui può cambiare anche l’interpretazione delle Sacre Scritture!

Ehi, il Decreto è sparito! Qui c’è sotto la manina di un mago!

E se questo dubbio sulla manina ce lo portassimo dietro dall’infanzia?

Attenzione, abbiamo trovato la manina!

E noi che credevamo che DEF volesse dire Documento di Economia e Finanza.

Questa continua serie di errori, gaffe, dichiarazioni approssimative e puntini sospensivi al posto delle cifre sta facendo allontanare alcune categorie che molti accostavano ai membri del Governo.

Il comportamento e le affermazioni di Luigi Di Maio stanno suscitando diverse perplessità. E un paragone calcistico è sempre l’ideale.

Finalmente una riflessione che va oltre la semplice satira e prova a muoversi su un terreno più complesso e profondo.

Le sigle delle serie tv, quelle di tanti anni fa.

Un curriculum di tutto rispetto, più grande di un canotto gonfiato col compressore, titoli che piovono da ogni dove, incarichi nei peggiori bar di Caracas e poi, quando al Premier Conte fanno una domanda sul DEF, risponde così.

Poi, però, Conte ha provato ad argomentare in modo più complesso ed articolato.

Storica usanza italiana è quella di dare la colpa ai Governi precedenti. Ma forse abbiamo trovato l’origine di questa tradizione.

Ovviamente il mondo politico non si ferma alle prodezze del Ministro grillino. Alessandra Mussolini ha fatto una dichiarazione importante che riguarda tutti noi del web.

Qualcuno ha visto scarsa maturità nelle affermazioni della Mussolini.

Quando ti sembra che non ci sia una via d’uscita, forse è proprio quella la via d’uscita.

Intanto, sempre in questi giorni, il Governo ha dichiarato che abolirà il numero chiuso per la Facoltà di Medicina. Qualcuno si è mostrato preoccupato, ma sono già state prese le adeguate contromisure.

Allarme diossina a Milano ma, a quanto pare, potete stare tranquilli.

E con questo per oggi chiudiamo: l’articolo è stato lungo e faticoso ed è ora di far riposare un po’ la nostra manina.

NOTIZIE CORRELATE

Rassegna Social

Salvini a processo, la Meloni urla, su Facebook si nega il consenso, Bocelli nega tutto: la rassegna social

di Fabio Tilocca, 31 Lug 2020

Bentornati alla nostra accaldatissima, sudatissima e ansimante rassegna social che oggi si apre con la concessione dell’autorizzazione a procedere nei confronti di Salvini.   Il Parlamento si è pronunciato sulla richiesta per il caso Salvini Open Arms.   Matteo Salvini

Rassegna Social

Il Recovery Fund, lo scandalo della Caserma di Piacenza, la Ferragni agli Uffizi: la rassegna web

di Fabio Tilocca, 25 Lug 2020

Bentornati alla nostra accaldatissima e sudatissima rassegna social che oggi si apre con il Recovery Fund.   L’Europa ha approvato un piano di aiuto agli Stati, e noi sappiamo già bene cosa fare.   I fondi non arriveranno immediatamente.  

Rassegna Social

Fuori i Benetton dalle Autostrade, nubifragio a Palermo e Salvini a ruota libera: la rassegna web

di Fabio Tilocca, 17 Lug 2020

Bentornati alla nostra rassegna social che oggi, in periodo di partenze per le vacanze, si apre con le Autostrade.   Il meccanismo di nazionalizzazione ha varie fasi nella storia: non funziona il pubblico, ma non funziona il privato.   La