Rassegna Social

La caduta del Governo, il discorso di Conte, le consultazioni di Mattarella: ironia web

23 Ago 2019

L’Italia è senza un Governo e noi non potevamo non essere qui con la nostra rassegna social. Una parte dell’elettorato appare felice.

 

Salvini, dopo aver sfiduciato Conte, con un mossa che avrebbero faticato a capire anche gli sceneggiatori di Boris, all’ultimo istante ritira la mozione di sfiducia.

 

Il discorso in Parlamento col quale Conte umiliava Salvini è stato molto seguito. E qualcuno ha individuato nel linguaggio dei segni un fotogramma riassuntivo molto interessante.

 

Le parole di Conte sono state molto dure.

 

C’è chi apprezza il discorso di Conte e chi, pur apprezzandolo, sottolinea che forse fino ad oggi poteva dirla qualcosina…

 

Il vero paradosso è che la crisi in cui Salvini appare sconfitto politicamente, l’ha aperta Salvini.

 

Per Salvini e i salviniani è stata una giornata molto difficile.

 

Matteo Salvini continua a baciare il rosario e a dire che vuol tornare presto al voto.

 

Sul web, Morisi – il social media manager di Salvini – non smette di esaltare le gesta del suo assistito nonostante il momento difficile.

 

In ogni caso il leader leghista appare fiero delle sue scelte.

 

Una lezione di vita.

 

Ma proprio tutti avranno capito cosa sta succedendo?

 

Ora il problema vero è come dirlo a Toninelli.

 

Quando lo scoprirà, il Ministro dei Trasporti come la prenderà?

 

Noi italiani siamo persone strane, con alcuni pregi e tanti difetti.

 

Ora Mattarella dovrà incontrare tutti gli esponenti politici.

 

Il Presidente Mattarella è già impegnato con le consultazioni.

 

A tutti, almeno durante le feste, succede una cosa del genere.

 

Al Quirinale sale anche Berlusconi.

 

Il PD appare sempre molto confuso.

 

Il vero ago della bilancia di queste consultazioni è rappresentato dal Movimento 5 Stelle.

 

Si prospetta l’ipotesi di un governo giallorosso.

 

Personaggi credibili ne abbiamo?

 

Cosa deciderà alla fine il Presidente della Repubblica?

 

Alla fine, c’è solo una soluzione che ci sembra credibile.

 

E, infine, uno sguardo pieno di ottimismo (e realismo) al futuro.

 

Di certo non mancheranno sviluppi interessanti: potete passare il weekend a seguirne le evoluzioni (e ve lo consigliamo) ma soprattutto potete tornare qui lunedì (se vi va) per la nostra prossima rassegna social.

NOTIZIE CORRELATE

Rassegna Social

CasaPound oscurata sui social, il gigante buono e gli spogliatoi del San Paolo: rassegna web

13 Set 2019

Puntuali come chi ti dice “finisco di truccarmi ed esco”, eccoci con la nostra nuova rassegna social: il nuovo governo giallo rosso è ormai formato e Conte detta le nuove linee di comportamento.   Il linguaggio, dopo un anno di

Rassegna Social

L’abito blu del Ministro Bellanova, Salvini e miss Italia: ironia web

di Fabio Tilocca, 9 Set 2019

Si può iniziare una nuova settimana senza la nostra rassegna social? In realtà si potrebbe, ma noi ve la proponiamo comunque: a farla da padrone è sempre il nuovo Governo.   Oltre al cambiamento di ruolo di Di Maio che

Rassegna Social

Il giuramento del Conte bis, Di Maio agli Esteri e i nuovi Ministri: ironia social

6 Set 2019

Eccoci nuovamente qui con la nostra rassegna social a ragguagliarvi su ciò che sta succedendo al nuovo Governo: si attendevano gli esiti del voto sulla piattaforma Rousseau.   Il risultato ha decretato la nascita del Conte bis e del nuovo