News

La battaglia di Beppino Englaro gesto d’amore per Eluana

di Silvio Viale, 22 Giu 2017

Pubblichiamo un articolo di Silvio Viale, ginecologo, dirigente Ass. Luca Coscioni, responsabile scientifico di Exit-Italia

 

C’è, per fortuna, sempre un giudice per Eluana. A 25 anni dall’incidente e 8 anni dalla sua morte anagrafica, il Consiglio di Stato ha condannato la Regione Lombardia, quella di Formigoni e Maroni, a risarcire la famiglia Englaro per non avere dato assistenza alla figlia Eluana.

La solidarietà del Friuli

Beppino Englaro dovette rivolgersi fuori regione. Altre regioni avevano dato la propria disponibilità, ma il viaggio fu verso il Friuli, un richiamo verso la terra degli avi, dove una solidarietà trasversale non era mai mancata. E non mancò.

Credo che questo sia il diciassettesimo pronunciamento di qualche autorità giudiziaria sul caso di Eluana e premia la sete di giustizia della famiglia Englaro. Ancora oggi trovo colleghi che, a mezza voce, mi dicono che la vicenda avrebbe potuto concludersi prima, senza tanto clamore. Certo, si sarebbe potuto, sfruttando un’area grigia tanto cara alla politica di questo Paese, ma si sarebbe fatto un torto alla volontà di Eluana, che è uscita riconosciuta. La battaglia della famiglia Englaro è stata un grande gesto d’amore verso la propria figlia.

La legge sul finevita

Se, per fortuna, c’ è stato un giudice per Eluana, per colpa è mancata la buona politica. La legge sul “finevita”, ferma al Senato, è un grande gesto di riparazione verso Eluana e i tanti casi che hanno portato sofferenze inutili e tragedie.

Non introduce l’eutanasia volontaria o il suicidio assistito, per i quali questo Paese sarebbe maturo, ma è un grande passo avanti verso il riconoscimento di quello che già si può fare e che i giudici, in nome della Costituzione, hanno spesso sentenziato.

Ai senatori la responsabilità storica e politica di ricucire uno strappo con la società e di fare in modo che in futuro non ci sia più bisogno di un giudice per Eluana.

NOTIZIE CORRELATE

News

Cos’è BAT crypto, come funziona e come usare il browser Brave

9 Mag 2022

Basic Attention Token (BAT) è la crypto ufficiale di Brave, un browser open-source progettato appositamente per massimizzare la tutela della privacy degli utenti. Brave, basato sul progetto Chromium, sta diventando sempre più popolare tra gli utenti e tra gli inserzionisti

News

Cofanetti di attività per divertirsi durante le vacanze

21 Apr 2022

La parola vacanza non significa solo relax infinito sdraiato sulla sabbia a prendere il sole: se si guardano le nuove tendenze, si noterà facilmente che sempre più persone sono alla ricerca di esperienze adrenaliniche, che vogliono passare parte del loro

News

Una gita a Napoli: cosa fare durante un viaggio nella città del Sole

18 Feb 2022

Una terra ricca di sapori e vitalità: è la bella Napoli, che ospita i suoi abitanti ma anche molti turisti per soggiorni di varia lunghezza. Trascorrete giornate tra le tradizioni e la cultura partenopea che vi catturerà tra i vicoli