News

Confcommercio, dall’altoparlante parte “Faccetta nera”

14 Feb 2018

La musica di Faccetta nera nella sede nazionale di Confcommercio. L’inquietante episodio è avvenuto nella giornata di ieri, dopo gli interventi di Silvio Berlusconi, Matteo Salvini, Pietro Grasso ed Emma Bonino e prima della riunione a porte chiuse del Consiglio confederale.

L’episodio

Per alcuni secondi però, resta aperto l’audio proveniente dall’interno della sala e dagli altoparlanti tra le voci dei consiglieri si sentono partire le note della nota canzone di propaganda fascista, scritta nel 1935 per celebrare le imprese italiane in Etiopia. Accortosi dell’inconveniente, il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, chiede: “Che cosa è questa musica?”. Una voce risponde al presidente: “Tortorelli (Angelo, un membro del consiglio di Confcommercio, ndr) ha messo Faccetta Nera, presidente”. La musica è stata prontamente fermata, ma il video dell’episodio è finito online, provocando una figuraccia quantomeno evitabile.

NOTIZIE CORRELATE

News

Debunking/Si possono davvero introdurre dazi contro la Cina per proteggere i prodotti italiani?

23 Feb 2018

Probabilmente se Donald Trump fosse il Presidente del Consiglio italiano non gli verrebbe mai in mente di applicare dei dazi commerciali: perché se va riconosciuto un talento all’attuale inquilino della Casa Bianca è quello di aver sempre avuto uno spiccato

News

Le rivelazioni bollenti di Matteo Di Micheli sul M5S

di Redazione, 23 Feb 2018

Rivelazioni sul Movimento Cinque Stelle. Si chiama Matteo Di Micheli l’ex collaboratore di Social Tv che attraverso un video-denuncia pubblicato sulla pagina Facebook di InformalTv rivela una serie di “notizie inedite ed esclusive”. Di Micheli, nel video, racconta la conoscenza

News

Caiata: da candidato a indagato, aumentano gli impresentabili a cinque stelle

di Redazione, 23 Feb 2018

Salvatore Caiata è stato candidato con orgoglio dal Movimento Cinque Stelle ma da poche ore il suo nome risulta anche nel registro degli indagati. Presidente del Potenza Calcio e imprenditore nel settore della ristorazione, Caiata è coinvolto in un’inchiesta sul