News

Arriva il Bonus bebè, un aiuto per le neomamme

di Laura Landolfi, 3 Mag 2017

In un paese affetto da un drammatico calo della natalità, l’arrivo del bonus Mamma Domani 2017 – il contributo economico che il governo Renzi aveva  introdotto con la nuova Legge di Bilancio 2017 a sostegno delle donne, mamme e future mamme – è senza dubbio un’ottima notizia. Gli ottocento euro destinati alle neomamme sono infatti soldi preziosi  per affrontare le spese che sicuramente non mancheranno. Dai passeggini ai pannolini, dagli omogeneizzati alle visite pre e post-parto:  costi non indifferenti che grazie ai 600 milioni stanziati saranno più leggeri.

Da domani le domande

Le domande potranno partire da domani (con buona pace di chi solo poche settimane fa ne denunciava la sparizione) e dovranno essere presentate entro un anno dalla nascita o adozione. Il bonus riguarda tutti i bambini nati o anche adottati nel 2017 mentre le donne in gravidanza potranno richiederlo dal termine del settimo mese, inoltre è riconosciuto anche alle mamme extracomunitarie purché residenti in Italia da almeno cinque anni.

La documentazione da presentare

Le mamme in attesa debbono allegare alla domanda la certificazione medica. Se il bimbo è già nato, invece, la madre dovrà autocertificare nella domanda la data del parto e le generalità del bambino. Nel caso di affido e adozione, infine, è necessario indicare il numero di provvedimento del tribunale. Il bonus è concesso in un’unica soluzione, per evento.

Come si presenta la domanda. La domanda deve essere presentata dalle interessate all’INPS esclusivamente in via telematica. E’ possibile utilizzare il sito Inps se in possesso di pin, oppure il Contact Center al numero verde 803.164 gratuito da rete fissa, numero 06 164.164 da cellulare (con tariffazione a carico. Il bonus è erogato direttamente dall’INPS sulla base delle modalità scelte, ossia bonifico domiciliato, accredito su conto corrente bancario o postale, libretto postale o carta prepagata con IBAN.

NOTIZIE CORRELATE

News

Debunking/Si possono davvero introdurre dazi contro la Cina per proteggere i prodotti italiani?

23 Feb 2018

Probabilmente se Donald Trump fosse il Presidente del Consiglio italiano non gli verrebbe mai in mente di applicare dei dazi commerciali: perché se va riconosciuto un talento all’attuale inquilino della Casa Bianca è quello di aver sempre avuto uno spiccato

News

Le rivelazioni bollenti di Matteo Di Micheli sul M5S

di Redazione, 23 Feb 2018

Rivelazioni sul Movimento Cinque Stelle. Si chiama Matteo Di Micheli l’ex collaboratore di Social Tv che attraverso un video-denuncia pubblicato sulla pagina Facebook di InformalTv rivela una serie di “notizie inedite ed esclusive”. Di Micheli, nel video, racconta la conoscenza

News

Caiata: da candidato a indagato, aumentano gli impresentabili a cinque stelle

di Redazione, 23 Feb 2018

Salvatore Caiata è stato candidato con orgoglio dal Movimento Cinque Stelle ma da poche ore il suo nome risulta anche nel registro degli indagati. Presidente del Potenza Calcio e imprenditore nel settore della ristorazione, Caiata è coinvolto in un’inchiesta sul